I problemi della bassa temperatura

Le ragnatele e le zampe di gallina sul gelcoat possono essere eliminate con l’applicazione di Deco-deck. Il maggior numero di volte Deco-deck è applicato in proprio (do it yourself).
La maggior parte dei lavori viene fatta nel periodo primaverile poco prima di ricominciare le uscite e una percentuale minore in autunno. Il Deco-deck WB è una pittura all’acqua, e per asciugare perfettamente ha necessità di condizioni atmosferiche più ottimali di quelle che si possono tollerare con vernici a solvente. Questo, perché la tensione superficiale dell’acqua (e anche il peso specifico) è superiore a quella di un solvente.
Un inconveniente riscontrato più volte è che durante la nottata, diversamente dalla buona temperatura del giorno, il termometro scende di molto, blocca il Deco-deck e anche quando torna la buona temperatura i danni fatti dalle basse temperature tendono a ridurne le caratteristiche. Questo avviene con tutti i prodotti vernicianti e anche con le resine epossidiche ma con le vernici all’acqua è maggiormente sentito perchè l’evaporazione è molto più lenta e l’acqua tende a congelare. Quindi nella lavorazione cercare, come quando si parte in crociera, di studiare un periodo di tempo buono che eviti completamente le gelate e in caso dubbio aspettare, in Primavera qualche settimana di più per fare questo importante lavoro. Il danno conseguente alla bassa temperatura ha come conseguenza una minore resistenza con spolvero del pigmento durante i lavaggi intesi e/o nell’uso. Un altro consiglio è quello di applicare mani sottili per una facile evaporazione.